...non c'è trucco e non c'è inganno!

09:08

........niente trucchi!
Cerco, per quanto possibile, di esser naturale! Al massimo uso un po' di fondotinta, cipria e rossetto -che puntualmente dopo qualche ora si da' alla macchia-!
(diciamoci la verità, non è che con del trucco migliori di molto la situazione!)
Ma del resto il lavoro che vi faccio veder oggi non è per me!
E' un regalo per mia nipote Sofia, ormai maggiorenne, che durante le vacanze di Natale mi ha chiesto di realizzarlo ed io............l'ho completamente dimenticato!
E allora mi è tornato in mente questo simpatico e semplice tutorial......
.......disponibile nel sito di Dawanda, grazie al quale mi sono cucita, lo scorso anno, un bel porta-uncinetti!
..........ri-visto, e ri-fatto!
Non ricordavo che fosse così facile!
 Bastano 3 rettangoli di stoffa (25cm x 18cm!) e un nastrino!
Io ho scelto di usare un bottoncino, che forse risulta più comodo e più veloce per i giovani di oggi sempre di corsa e con mille cose da fare! In più ho aggiunto dei cuoricini lavorati a crochet (tuto qui e qui!) con del filo inutilizzato......
......anche se i colori non sono proprio tono su tono, non ci stanno male!
Si parte con le cuciture interne in modo da creare gli scomparti per pennelli, matite e quant'altro..... poi si cuce insieme, si rigira......
......ed è subito pronto!
Io ho usato un bellissimo tessuto in lino che dal vivo è un po' più giallo limone..........ma ahimè alcuni colori proprio non riesco a fotografarli con la mia Canon digitale!!!!!!
Le ho provate tutte ma di meglio non sono riuscita a scattare!
Almeno così oggi dò un po' di colore a questa giornata grigia e ventosa!
In attesa della primavera, che a quanto pare in Svezia, come ci ricorda Oriana, sembra sia già arrivata!
Buon per loro!

You Might Also Like

7 commenti

  1. Brava come sempre Angela!
    La nipote apprezzerà certamente!
    Dovrei farlo per le mie figlie che quanto a trucchi...
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
  2. È delizioso, mi riprometto di cucire qualcosa anch'io ogni tanto, ma il timore di cuciture a mo di strada di montagna mi fa desistere. Tua nipote ne sarà felice. Un caro saluto. Silvia

    RispondiElimina
  3. è bellissimo .....a me per dire la verità non servirebbe .... per i trucchi no ma per i pezzi di ricambio ..... andrebbe da Dio .... :))
    un abbraccio ....mi piace pure il colore ....e le rifiniture è dolce dolce ... bacio

    RispondiElimina
  4. Eh sì, per gli svedesi è arrivata la primavera, io soffro ancora il freddo :-) Bellissimo questo astuccio...ma anche io vado senza trucchi...probabilmente non migliorerebbero la situazione, farei solo pasticci :-)

    RispondiElimina
  5. Bellissimo!..e che colori delicati...sempre bravissima Angela!
    ciao un abbraccio
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Io mi sono cucita un portapennelli allo stesso modo. Però ho fatto la furba e ho usato del pile di modo da non fare gli orli e potere lavare il tutto ad alte temperature per togliere le macchie ;D

    RispondiElimina
  7. un bel regalo...il colore di base e i cuori assieme sono adorabili.glo

    RispondiElimina

Powered by Blogger.