.....un gioiello è per sempre!

Un gioiello è per sempre!!!! 
.....ma la cartuccia della stampante no!
 C'era una volta.....una blogger ansiosa e speranzosa di stampare su stoffa una bella farfalla. Così, trovata l'immagine giusta sul web e scaricata sul suo bel pc, decise di accendere la stampante e fissare il tutto su stoffa. Cerca, copia, incolla, raddrizza, modifica, salva in jpg, fissa la stoffa, inserisce il foglio nella stampa e preme il pulsante.......ma un bel messaggio vocale la mette in allarme: "...inchiostro mancante, sostituire la cartuccia....."
 Altro non le resta da fare che ricaricare la cartuccia!
Facile no?
...senza pensarci su prende l'inchiostro, un paio di guanti per non sporcarsi le mani e via, con la prima iniezione di inchiostro! L'avevo detto che era facile!
Rimette la cartuccia nella stampante, resetta e riavvia tutto e rilancia la stampa tanto desiderata...ma un nuovo messaggio vocale....la lascia a bocca aperta!
"...inchiostro mancante, sostituire la cartuccia....."
Ma, ma, come è possibile? Ha appena riempito la cartuccia! Mah!
Si rimette i guanti, per non sporcarsi le mani, riprende la cartuccia e....disastro....tutto l'inchiostro fuoriesce, sporcando il tavolo, il foglio e i suoi bei pantaloni di un bianco candido (perché mica ci ha pensato ai pantaloni....ha pensato solo alle mani la blogger speranzosa!)
Dopo qualche imprecazione, fatta però sempre con garbo.....
(al massimo riesce a dire: "accidenti al diavolo!")
..... le viene in mente, che può sempre, comunque rimediare al danno ormai fatto. Tira fuori dal cassetto del colore per stoffa, un pennello, un cartoncino, una fustella a quadrifoglio by Tiger e comincia a tamponare...sugli schizzi di inchiostro!
 Voilà.....pantaloni recuperati!
......anche se qualche macchia è ancora visibile!
Certo, così....strani son strani.......ma una blogger creativa può anche osare e indossarli, no???????
E la cartuccia????? 
Bhè...ho scoperto (andando nel negozio Prink) che indipendentemente dalla quantità d'inchiostro ogni cartuccia è tarata per un tot numero di stampe....e quindi, superato il limite non si può più ricaricare ma si deve proprio sostituire! 
Della serie...la stampante ci è costata....anni fa, la fantasmagorica cifra di 29, 90€! 
Io l'ho trovata rigenerata a 12€ ....vediamo quante altre stampe posso continuare a fare!
Insomma un gioiello sarà per sempre, ma le cartucce proprio no!!!!

Share this:

5 commenti:

  1. Ciao Angela, mi piacciono i tuoi pantaloni, saranno "strani" ma di sicuro molto personali, non ne trovi uguali in giro..e sulle cartucce hai proprio ragione, costano più della stampante!
    Buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  2. perchè non ti è capitato di provare con quelle laser .... ce ne sono quattro e costano una follia ... il nero l'ho sostituito l'anno scorso e gli altri tre si stanno esaurendo mi conviene buttarla .... e dopo questi stamparicidi ti dico che i pantaloni sono bellissimi io ne chiazzerei altri .... per la serie guarda che t'inventa sta' blogger .... un bacione smack

    RispondiElimina
  3. Da errori o piccoli disastri, possono nascere delle bellissime idee, come questi tuoi pantaloni da indossare con gioia. Grazie anche per la dritta del negozio che tenterò come ultima spiaggia, prima di abbandonare la stampante, perché i costi delle cartucce sono davvero troppo alti.

    RispondiElimina
  4. Bella idea, complimenti!
    Sulle cartucce so che c'è un trucco per fregare il sensore, ma non so quale. Prova a cercare su internet. Di sicuro in rete trovi cartucce più economiche, ogni tanto ci sono anche sconti su groupon.
    Comunque costano così tanto che mio suocero una volta ha proprio ricomprato la stampante con le cartucce dentro perché gli conveniva. E' così che riempiamo il mondo di spazzatura.

    RispondiElimina
  5. idea fantastica..anche io ho un pò di cose macchiate..mi hai dato un'ottima idea!

    RispondiElimina