try it#15.....e soluzione!

Try it!
Eccomi al terzo appuntamento di questo nuovo anno della rubrica legata ai diy trovati in rete e che puntualmente vanno a finire nella mia cartella Pinterest!
 
Era già da un po' di tempo che avevo in mente un bel recupero e così ho cominciato a cercare online dei tutorial che mi aiutassero nell'impresa. Ne ho visti diversi e uno l'ho aggiunto alla mia collezione di progetti!
Dire che alla fine ho fatto di testa mia è scontato, ma l'importante è che io abbia trovato il bandolo....della matassa!
Ovvero, un nuovo modo per i riciclare i tanti, troppi, sacchetti di carta della frutta
O che ci posso fare!!!! 
Vado spesso al mercato a prender la frutta (mele, pere, frutta di stagione e banane non possono mancare) e puntualmente torno a casa con tutti questi sacchetti che non oso mai buttare. Quelli più sciupati e grandi li uso come cestini della carta da riciclare. Gli altri no!
Appena si prende l'aire tutto diventa semplice, tanto che ormai, di sera....è quasi d'obbligo guardare la televisione tagliando e arrotolando!
L'occorrente principale per fare il filo è prima di tutto la .....pazienza! Poi tanti sacchetti di carta, forbici, colla a stick, e un panno bagnato per ammorbidire la carta!
 Per cominciare bisogna
aprire il sacchetto e pareggiare la parte superiore e inferiore!
 Poi si arrotola il foglio su se stesso ricavandoci tante tagliatelle di carta, alte non più di 1cm!!!!
A questo punto aiutandoci con un panno bagnato si ammorbidiscono le tagliatelle di carta e si comincia ad arrotolare in un senso!
 fino a farle diventare così! Con un estremità perfettamente arrotolata e l'altra aperta!
 Dopo averne realizzate un bel po'...possiamo incollarle insieme per ottenere un filo continuo! Appoggiando l'estremità arrotolata di un filo, all'estremità aperta dell'altro!
 Richiudiamo, fissiamo per qualche attimo con le mani, e arrotoliamo!
 Così!
Da un sacchetto di carta si ricava un rocchetto di filo di circa 11 mt! Mica poco, vero?
Per ora ne ho fatti tanti! 
E ho iniziato a crochettare.......ma lo confesso! E' faticoso, finché non si prende la mano! 
Ho iniziato e vorrei farci un cestino! Avevo cominciato una lavorazione quadrata.....ma ho disfatto (e rotto più spesso) il filo ...ora ho ripreso ma provando in tondo e il lavoro fila liscio!
Vediamo se è la volta buona!
Anzi..... vi lascio il video che ho girato 3 volte come mio personalissimo videotutorial! 
La macchinetta fotografica mi sta inesorabilmente abbandonando e al terzo tentativo sono riuscita a finire il filmato. Che ho postato su Youtube.
Non ridete troppo per la ripresa casalinga e per un errore sulla traduzione in english!!!!
Mi sa che questo Natale finalmente mi deciderò a scrivere una letterina a Babbo Natale.....e nel frattempo ho finito quello che avevo in mente!
 ...ma di questo al prossimo post!
Ah! Dimenticavo! Ho anche provato a lavorarlo con i ferri! Mi sembra più semplice, anche se per ora è solo un piccolo tentativo!
Come sempre, se ne avete vogliavi ricordo che potete segnalarmi i vostri Try it, lasciando un commento in questo post!

E, prima di concludere il post, già lungo e prolisso di suo....passiamo al gioco del cook time!
Mi sa che è stato sin troppo facile capire il dolce che avevo in mente di preparare!!!!!
Ebbene si! 
Avete indovinato tutte, o quasi!
Torta Sacher è la risposta giusta!!!!!!
Quindi......invito Oriana, Maria, Laura P, Beta a mandarmi una mail con i loro indirizzi....così da poter spedire i ricettari!!!!! Spero di non aver dimenticato nessuna!
Insomma in questi giorni ho avuto il mio bel da fare per cucire tanti ricettari! Tanto che ho finito i cartoncini interni! Dovrò fare un salto da Tiger!

Tornando al dolce, vi devo dire che si tratta di una Sacher un po' speciale!
foto by La martina verde
La ricetta è di Martina, una ragazza che ho visto in piazza Santissima Annunziata, alla fiera del cioccolato....mentre ci deliziava con la preparazione di alcuni muffins strabuoni...ovviamente al cioccolato! 
Così, sono andata a curiosare sul suo blog e ho scoperto questa Sacher vegana!!!!!
(io ho fatto una piccola variante, sostituendo il latte di riso con il latticello, avanzato dalla ricotta autoprodotta che fa capolino a casa mia praticamente un giorno si e l'altro pure!!!!)
L'ho preparata la sera stessa e la sera successiva era già sparita!

ok....ok......ora vado a prepararla nuovamente e magari proverò a far (se ci riesco!) delle foto!
:)

Share this:

24 commenti:

  1. Ciao!
    Rimango incantata da quello che sai fare con la carta...bravissima!
    Buonagiornata
    Laura

    RispondiElimina
  2. Ma...sono io Laura P.?!Ho realizzato ora!! Ah ah ah!!!Grazie!!!Adoro i tuoi ricettari!!!Grazie !!!un regalone!! Sei gentilissima!!!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! Sei propri tu! Aspetto l'indirizzo!!!! :) ...da quando ho il blog sai che ho scoperto che mi piace molto lavorare la carta!!!! :)

      Elimina
  3. Buongiorno Angela, vorrei inserire nella tua rubrica Try it il mio post di oggi ma non ho capito come fare. Spero sia all'altezza. Buona Domenica
    http://simplelifeintuscany.blogspot.com/2017/03/la-chioccia-pois.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Verbena! Va benissimo il link così com'è! Non sono ancora brava a fare i link party, quindi al mio prossimo try it la tua chioccia a pois (adorabile!!!!) farà bella mostra di se anche qui da me! E non sai quanto ne sia felice!!! :)

      Elimina
  4. Questa volta mi hai proprio spiazzato Angela!
    Ma sai che anche io sono piena di quei sacchetti ma non avrei mai pensato di riutilizzarli così? Mi hai dato una superidea!
    Non vedo l'ora di vedere le tue creazioni "sacchettose"! ;-)))
    E che bello! Ho indovinato! Mi ispira molto la torta sacher vegan. Aspetto la ricetta e le tue foto!
    Grazie per la tua generosità. I tuoi ricettari sono qualcosa di speciale e unico e riceverne uno è un grande onore.
    Un forte abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Maria! Sei davvero sempre carinissima! Io mi sono divertita, e mi diverto ancora, a fare il filo.....ai sacchetti! Provaci anche tu! Adesso preparo i pacchetti e spero che la prossima settimana i ricettari arrivino a destinazione. Di solito le poste...fiorentine funzionano!!!! :)

      Elimina
  5. aiuto mi fai morire Angela ... è stupendo !!!!! credevo si trattasse di spago pensa te ... carta .... anche da noi i sacchetti di carta sono spariti ... utilizzano tutti borsine di plastica oibo??? mei sa tanto che devo venire a Firenze ... a proposito lo sai che non hai per nulla l'accento fiorentino?? ... sei troppo carina mi sono emozionata nel vederti ...però ... però.... io mi avvicino ai 60 inesorabilmente e la sera mica mi viene sonno ... com'è sta storia??? ahahah ti abbraccio devo vsitare qualche cartiera .... fantastico la porti un bacione a Firenze ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ohibò Giusi! Ma io non son mica di Firenze, quindi l'accento lo lascio volentieri ai fiorentini!!!!!!!!! Che sono troppo simpatici (quando vogliono...cioè sempre!)....ma sai che ho dato per scontato che tutti mi conoscessero?!?!?! (presuntuosaaa!). Il fatto è che ormai, per me, siete di famiglia! Ma come non ti vien sonno la sera????? dì la verità...tu vai a ballare.....altro che divano!!!! La porti un bacione a....a....non ricordo più dove stai Giusi!!!! E allora, la porti un bacione alla tua città!

      Elimina
  6. É una bellissima idea quella dei rocchetti di carta e stupenda la realizzazione del cestino, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia!!! Io li trovo davvero utili! E se considero che riutilizzo un materiale che mi piace proprio è..... una bella soddisfazione! :)

      Elimina
  7. Ciao Angela!! GRAZIE!! Sono contentissima di essere tra le vincitrici!! Sono stata due giorni all'estero e ieri in aereo mentre tornavo verso la Svezia ti ho pensata e mi sono detta magari vinco io :-). Un abbraccio. Ti mando il mio indirizzo via mail.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oriana!!! Allora ti ho fatto una bella sorpresa! Aspetto la tua mail!!!!! :)

      Elimina
  8. Che tecnica fantastica cara Angela, il tuo filato di carta, strepitosa! Direi che è proprio opportuno che io me la salvi su Pinterest ;)
    Sono davvero felice e lusingata di poter ricevere un tuo capolavoro, e davvero, la prima ricetta da trascrivere sarà proprio quella della torta Sacher da te provata (e che tanta fortuna mi ha portato). Ti mando la mail, grazie mille.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty! Ricevuta la mail e ricettario spedito....e sopratutto grazie a te dei complimenti!!! Provaci, sono sicura che riuscirai a creare anche tu con il filo di carta!!!! :)

      Elimina
  9. Angela!!!! Non ho le parole, la idea e tecnica é stupenda!!!! La tua creatività non ha un limite ;))))
    Buon weekend!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna!!!!! Graziieeeee! La mia creatività non ha limiti...perché attingo sempre dalla vostra creatività, tua e delle tante persone in gamba che il mondo della rete ci consente di conoscere! :)

      Elimina
  10. Che brava Angela! Che bello vederti e ascoltarti nel tuo video! Sei stata chiarissima (e simpaticissima!) e mi hai insegnato una tecnica nuova che non conoscevo. Trovo fantastica questa idea del filo di carta, può avere diverse applicazioni anche per sostituire la corda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pia!!!! Vi ho fatto ridere un po' con il mio video supercasalingo!!!!! 3, e dico 3 volte l'ho dovuto girare...e alla fine l'ho postato così com'è venuto...senza badare sul serio alla qualità delle immagini e al mio modo sconclusionato di spiegare le cose. :) E poi, non mi sono neanche presentata! SOno proprio fuori di testa! ....sarà la primavera?????? :)

      Elimina
  11. Ciao Angela, bravissima! Avevo ammirato i lavori di un artista del filo di carta alcuni anni fa ma non mi ci sono mai cimentata...sacchetti di carta da utilizzare però non ne ho, vorrà dire che mi accontenterò delle solite cannucce!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ero dimenticata di farti i complimenti anche per il video-tutorial, ciao!!

      Elimina
  12. Sei geniale come sempre... un'altra super idea per come utilizzare i tuoi amati sacchetti di carta!
    Grazie per averla condivisa con noi!
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina
  13. Ciao,
    con estrema gioia , oggi ho ricevuto il tuo, ora mio... carinissimo ricettario!
    grazie per il bellissimo regalo di Pasqua
















    Ciao,
    con estrema gioia, oggi ho ricevuto il tuo, ora mio...carinissimo ricettario!
    lo custodirò con cura,
    un abbraccio
    Laura




























    1

    RispondiElimina