....a metà strada!

19:52

 .....questo post è a metà strada...........!
Dopo aver letto il commento di Gabry, qui, ho deciso di provare a spiegarle come fare  gli angoli rafforzati alla base di una borsa, ma per un verso o per un altro non ho trovato la giusta ispirazione. Ora forse, sembra arrivata, ma ancora manca qualcosa!
E tuttavia almeno una breve guida sono riuscita a portarla in fondo e quindi, cara Gabry, spero che queste foto, se hai avuto la pazienza d'aspettare, ti possano essere utili.
Ho ritrovato quel che resta di un abito in lino ecrù, da cui avevo già ricavato questa borsa  e quindi ho cominciato! Ho usato lo stesso tessuto, perchè dell'altro non mi convinceva affatto....e quindi ho ricavato due rettangoli e ho arrotondato i bordi. Ho piegato con il ferro da stiro......
ho applicato la base di rinforzo al fondo, dopo averne segnato il centro, con degli spilli (il tessuto era sufficiente per ottenere la borsa e quindi ha solo cuciture laterali!)
Pian pianino ho cucito con la mia Singer a pedalianni'70 cercando di esser precisa.
Poi ho chiuso le cuciture laterali e dopo aver stirato i margini .....
ho fatto combaciare il rinforzo applicato e ho cucito!
.....ho piegato a triangolo la base e facendo combaciare la metà del fondo con la cucitura laterale
....ho segnato con gli spilli.......
e ho infine cucito creando una sorta di triangolo......Le dimensioni dipendono da quello che si vuole ottenere. Io ho segnato 3 cm per lato!
Ed ecco al dritto del lavoro la base rinforzata subito pronta! E' abbastanza semplice credo! Ma spiegarla con le foto forse è meglio!
Direi che è venuto un bel lavoro!
Ora non mi resta che continuare per la mia strada e provare a finire la borsa................
anche se ancora non ho ben chiare le idee su come dovrà essere!
Sono un pò distratta perchè questo fine settimana, son tornata al mercatino d'antiquariato in Sant'Ambrogio....e ho trovato.....le Rime del Petrarca (che ovviamente avrò letto a scuola......) in una edizione del 1890 (l'ho scoperto solo tornata a casa!)
Comunque curiosare al mercatino è sempre troppo divertente! 
La scena è questa: Piero m'accompagna, ma una volta giunti sul luogo del misfatto....sta lì in un angolo ad aspettarmi mentre io giro per le bancarelle tra vecchi libri.....
lettere giganti da appendere chissà dove...........
..... abiti da sposa(forse!) in rosa.......
...modernariato....
.................fili e rocchetti d'altri tempi............
....e giochi che si vorrebbe continuare a fare.....
........a qualsiasi età!
Bhè intanto vediamo se riesco a giungere a destinazione con il mio lavoro!!!!!!"
e se riesco a leggere le Rime!
A presto (spero!)

You Might Also Like

6 commenti

  1. Ciao Angela, quante cose interessanti, e la tua borsa poi mi piace molto e non vedo l'ora di vederla terminata!
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, curiosare ai mercatini è davvero piacevole. Ogni volta trovo qualcosa che magari non avevo mai visto prima, anche se poi fotografo sempre le stesse cose! Un abbraccio

      Elimina
  2. Grazie carissima per questa spiegazione. Che bello il mercatino! Mi ci perderei!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, è bello perdersi per mercatini. Io ci passerei un sacco di tempo, ma poi Piero si annoia.....e quindi ci stiamo sempre poco! Però anche quel poco per me è sufficiente! :)

      Elimina
  3. I mercatini mi incuriosiscono sempre molto!!!
    Grazie per le spiegazioni della borsa, non vedo l'ora di vederla terminata, sicuramente sarà un'altra tua meraviglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...da non credere, ancora non l'ho finita! Ma piano piano ci arrivo! Sono diventata lenta come una tartaruga! I mercatini sono adorabili! Ciao Manu!

      Elimina

NEWSLETTER

Powered by Blogger.