Translate

..............e zucca fu!

22:25

e finalmente, anch'io mi son lanciata!
Tutta colpa (si fa per dire!) del tuto di Rossana di Ros e Roses, che ha presentato da Scissorandcolours le sue bellissime zucche! E così ho voluto provarci. Ho rovistato e rovistato alla ricerca di un tessuto adatto, poi siccome non mi andava bene nulla ho preso un pò di tessuto stampato (si, lo so....ci sono scritte di Natale, ma che importa??????) e di cotone preso da AgoMago...........lo spago e l'imbottitura. Semplicemente!
 ...due belle zucche che non potrò usare per un buon risotto......ma che potrò dilettarmi a guardare quando più mi piace e pare ...(e fa pure rima!)
ci ho aggiunto anche un pezzetto di trine, comprata al mercato dell'antiquariato!!
Oggi, però.............ho deciso che avrei dovuto dedicarmi al cucito vero e proprio (cioè di abiti)..............anche se io non sono una sarta (sebbene abbia seguito un corso di cucito quando ero ancora ........insomma un pò di tempo fa!!!!!!!!!!!!!). Così, armata di carta velina e pennarello, ho ricavato tutti i pezzi  di unabitodel1891..........tratto dalla rivista La mode illustrèe.............. 
L'intenzione è quella di provare a cucire quest'abito..........ma la trovo un'impresa un pò difficile....perchè le spiegazioni mica son tanto comprensibili. Per cominciare non si capisce bene che tipo di abbottonatura abbia l'abito e dove sia. Poi si comincia con il tagliare e confezionare la gonna e solo dopo il corpetto (io avrei fatto il contrario) e infine le maniche...........In più hanno la parte interna in fodera molto aderente al corpo (circonferenza vita 58 cm!...io non c'entrerò mai in questo vestito!) mentre il tessuto esterno non ha pinces o tagli ma sono delle piccolissime pieghe sul davanti! Bhò...............però mi intriga molto!
Ho già tagliato parte della gonna e del davanti, ma i drappeggi sono fissati con gli spilli.......il problema più grande è che questo tipo di abiti prevedeva l'uso di un panier sul dietro o i sellini (anche se da li a qualche anno fortunatamente scompariranno).......e pensare che io non ho neanche un manichino. Ma................. idea!!!!!!!!! Ne creerò uno su misura (la mia misura!) come visto tempo fa qui!
..........forse son troppe le cose che vorrei fare...............perciò se per qualche giorno non sarò in giro nella rete.........sapete il perchè!

un ultima cosa ..............
che non ha nulla a che vedere con questo blog.......ma sento di rivolgere un pensiero al dolce e simpatico Marco Simoncelli........quante cose aveva ancora da fare e da vivere..........devo confessarvi che ho pianto, in silenzio....era troppo giovane.......come Roberto! :(

You Might Also Like

15 commenti

  1. nonono...io proprio non riuscirei a fare una cosa del genere....hai un bel coraggio e ti ammiro.
    I cuori con gli angioletti sono bellissimi ma..
    * dove hai trovato quei tovaglioli???
    * il decoupage su stoffa si usa solo vinavil diluito ???????
    Che casino che sto facendooooooo !!!!!!!
    ciao

    RispondiElimina
  2. Angela, davvero le zucche sono deliziose, ma la cosa che più mi intriga è l'abito.Certo con i tuoi studi deve essere davvero un enorme piacere ripercorrere i gesti delle Sartine di un tempo, che facevano dei capolavori così curati.Capi che ancora ci fanno sognare.
    Non vedo l'ora di vederlo ultimato.A presto.Silvia

    RispondiElimina
  3. Deliziosa la zucca con le scritte!
    Ma quel vestito è un'impresa titanica...!!
    Buona settimana
    Silvia

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora di vedere il vestito!!!!!!!!!!! le zucche sempre carine:))mi unisco al saluto per MARCO...difficile da accettare una morte così
    carmen

    RispondiElimina
  5. Mi piace molto il tessuto calligrafato che hai usato per una delle tue zucche...che sono molto carine...
    e certo all'epoca usavano i busti che stringevano all'inverosibile per avere una vita da vespa...
    Anche io vorrei un bel manichino...ma per ora non è il caso un pezzo in più da traslocare
    Buon lavoro e ne hai tanto vedo
    Mari

    RispondiElimina
  6. io adoro le zucche ciccciottose! sono irresistibili!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  7. Ciao Angela, grazie per la risposta che hai messo nel mio blog, ci provero'.Per quanto riguarda il cestino, in effetti dovrei farne qualcuno per Natale tra non molto appena finisco un lavoro che ho in corso.Se ci riesco faro' un tutorial e , cmnq, non è complicato perchè è tutto cucito a mano (hai presente come si cuciono gli esagoni? è la stessa cosa.) Ciao a presto e grazie ancora.
    Gilda
    ps:bellissime le tue zucche

    RispondiElimina
  8. Molto bello il tessuto che hai usato x le zucche!!! sempre molto originale!!! bacioniii!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao, sono capitata per caso e devo complimentarmi per il tuo bellissimo blog...
    Ho visto che hai preso la laurea in storia del costume... mi permetto di lasciarti questo link per mostrarti cosa crea questo ragazzo di appena 19 anni...
    Ciao e a presto Alessandra
    http://shabbybutohsochic.blogspot.com/2011/10/haute-couture-dillon-patermo.html

    RispondiElimina
  10. Ma le zucche sono fantastiche !!!!Quasi quasi provo a farne un paio anche io...che non so proprio cucire! :)
    Notte, notte
    Mery

    RispondiElimina
  11. Allora le zucchette sono deliziose!! E il manichino fatto così è fantastico! Un'idea davvero magnifica per risparmiare ed avere un manichino perfetto!!!! ^_^
    L'abito è eccezionale, io non posso nemmeno pensare di realizzare qualcosa di simile, non ho mai seguito un corso di cucito...
    Un abbraccio
    Babi

    RispondiElimina
  12. Ciao Angela,

    che divertente - mentre tu scrivevi questo caro commento nel mio blog io ero qua ad ammirare le bellissime zucche!

    Hai un bel coraggio a cucire questo vestito... sono curiosissima a vederlo finito.

    Buona serata a te e tanti saluti
    Petra

    RispondiElimina
  13. Ma che piacere vedere qui le mie/tue zucche.
    Molto belle, bravissima...e poi, la zucca c'è anche a Natale ;-)
    Per il vestito non ho parole, ammiro il tuo coraggio, io mi sarei demoralizzata senza sapere da che parte cominciare solo a vedere la foto.
    Però che soddisfazione vederlo finito, caspita!
    Bacione,
    Ros

    RispondiElimina
  14. Bellissime le tue zucche e complimenti per la tua avventura nel riprodurre l'abito! Sarai bravissima ne sono certa!
    Condivido il tuo pensiero sulla scomparsa del giovane Marco..
    a presto

    RispondiElimina
  15. Arrivo qui da filosopia... e sono rimasta incantata da ciò che fai.
    Ho girovagato nel tuo blog e ho visto un sacco di cose carine.
    Bello il tutorial della borsa, è spiegato molto bene.
    Voglio provare con la stampa per fare dei profumabiancheria.
    Continuerò a seguirti.
    Ciao Letizia

    RispondiElimina

Powered by Blogger.