piccini picciò!


Lo sapete, vero, che questa è la settimana della cultura???????
...e allora cosa c'è di meglio, anche se piove, che andarsene in giro per musei e altro? Per me, nulla di meglio .....cioè,  in realtà, tante altre cose potrei fare..................come ad esempio scoprire nuovi negozi! Mi è capitato proprio stamattina! E' aperto già da qualche mese, si tratta di La Poème, un negozio diverso dal solito! (sul blog di Angela trovate altre foto!)
 dal sapore un pò retro, un pò vintage, ma chic, pieno di charme e molto delicato! Con abitini semplici.......
 e accessori di buon gusto in allestimenti un pò insoliti!
   .......ma, dico io........................oltre allo shopping c'è di più! 
Bisogna pur approfittare di questi ingressi gratuiti nei musei!
Domenica pomeriggio siamo stati (di nuovo!) alla Galleria dell'Accademia dove non c'è solo il vero David di Michelangelo, i suoi Prigioni, (niente foto, vietate!) e il cassone Adimari (d'obbligo nei testi di storia del costume) ma anche un curiosissimo piccolo piccolo museo degli strumenti musicali....con alcune viole, violini e violoncelli....clavincembali e persino un pianoforte verticale (a vederlo sembrava la cappa di un camino!)!

Stamani però, ho deciso di tornare a visitare un altro piccolo, curioso e davvero unico luogo di Firenze: il chiostro dello Scalzo!!!!!!!!! Il nome, davvero insolito, deriva semplicemente dalla consuetudine del portacroce di andare, durante le processioni, a piedi nudi!!!!!!!!
 
Pur essendo in centro non è molto visitato, ma se passate da queste parti non perdetelo, merita tutta l'attenzione! Affrescato in monocromo, quasi interamente, da Andrea del Sarto, (che ha resistito alle tentazioni del re Francesco I di Valois di Francia che lo voleva alla sua corte perchè lo apprezzava tantissimo)! 
Ho fatto qualche foto e non potrei pubblicarle....................................molte immagini potete trovarle in rete, ovvio! Ma alcune le pubblico ugualmente perchè hanno a che fare con la storia del costume............e io non potevo che notare alcuni particolari! 
Guardate un pò come si allacciavano le calze in maglia (che avevano preso il posto delle calze solate dei secoli precedenti) gli uomini agli inizi del '500!
e che sorta di calzoni indossavano, con tanto di (definiamola così) brachetta davanti........
 e una varietà di calzature (anche se dalle foto non si vede molto)!
 
Insomma io ci torno spesso e volentieri..........................! E si vede che ho tempo da perdere (per fortuna o putroppo!) 
:)

Share this:

6 commenti:

  1. E' carinissimo e diverso dagli altri!!
    Buona giornata!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  2. Beata te che abiti vicino a dei musei davvero splendidi!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  3. Il tempo per la cultura non è mai sprecato
    Un bacione
    Mari

    RispondiElimina
  4. Forse tu preferiresti lavorare... ma almeno hai la fortuna di abitare in un luogo che offre meraviglie e tu mOOOlto intelligentemente...sfrutti!!!
    fallo anche per noi lontane! ciao lieta

    RispondiElimina
  5. Che fortuna vivere in una città che è la culla dell'arte e della bellezza e potersi godere questi momenti! Ti invidio davvero!
    Un abbraccio!
    Donata

    RispondiElimina
  6. Caspitaaa! Anche io adoro quel negozio XD
    Oooooh anche io voglio andarci per musei...ma col lavoro un ce l'ho fatta...magari sabato :D
    A prestoooo ^^

    RispondiElimina

//]]