...non toccate Ponte Vecchio!

..................per favore non toccate Ponte Vecchio!
Testo di A. Moretti e G. ChiariGalleria Schema!
Così intorno agli anni '70 del '900 un gruppo di artisti contemporanei esordiva sulla scena artistica di Firenze! E, nonostante i buoni propositi, proprio un luogo storico accoglie, oggi, le loro opere!
Domenica approfittando dell'apertura gratuita ai musei civici, finalmente......siamo stati a visitare il Museo del Novecento!
In Piazza Santa Maria Novella!
Ospitato nei locali dell'antico spedale di San Paolo che risale al XIII.
Certo si tratta di un museo in continua evoluzione. Per me è stata una visita insolita......molte cose le ho apprezzate altre no!
Però è sempre interessante conoscere altri modi di intendere l'arte!
Come le odierni blogger, ogni artista interpreta e riesce a utilizzare i vari materiali in modo unico e personale!
(quindi mi sa che siamo artiste!!!!!!!!!!!!!!!)

Chi usa la classica tela.....
Franco Grignani - Torsione radiale, olio su tela -1965
Chi si serve della parete per dialogare con l'edificio in cui sono ospitate le opere.....
Paolo Masi - Parete elastica a dilatazione continua - 
...chi osa ritratti a dir poco unici.......
Venturino Venturi
....chi gioca con le tecniche più conosciute e note ma con effetti sorprendenti! 
Questo è un classico arazzo! 
Ma ....impressionante nel risultato!!!!! 
Corrado Cagli - Agostino - 1962
Il percorso del museo è a ritroso!
Parte dagli artisti più recenti e davvero contemporanei per giungere a quelli che ormai sono un classico dell'arte. Da Renato Guttuso, a Marino Marini a Ottone Rosai!
Renato Guttuso - Nudo con la forbice - 1936
Marino Marini
Ottone Rosai - Ritratti vari 
 Una bella visita!
Insolita per la città di Firenze tutta proiettata al passato!
Ma la città e gli artisti si evolvono e continuano a lavorare. In fondo, ciascuno nella propria epoca, da Giotto a Michelangelo, da Caravaggio a Gaugin è sempre stato moderno per il suo tempo! 
Io ho apprezzato molto questa maternità! Non ricordo l'autore........!
M'ha fatto pensare all'arte primitiva...con le sue linee essenziali  ma espressive allo stesso tempo!
 E quando si va via dal museo, nel loggiato del cortile.....ha trovato posto questa scultura!
Pastore......di Alberto Viani del 1963

Non tocchiamo Ponte Vecchio....che è sempre bello da vedere....ma Ponte Vecchio può sempre ospitare cose nuove!

Share this:

4 commenti:

  1. Ciao, Angela! Anche noi abbiamo oggi fatto una visita a un museo: Museo di arte contemporanea a Helsinki (Kiasma si chiama). Non ho fatto delle foto, ma vedi il loro web site: http://www.kiasma.fi/en/. Un'approccio diverso ma molto interessante:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Virvaaaa! Ma ciao! Abbiamo pensato di fare la stessa cosa...allora! Siamo proprio in sintonia. Ho visto il sito....mi sa che a Helsinki avete una marcia in più...ammetto che, almeno a Firenze, è difficile dare più spazio e visibilità agli artisti contemporanei. Troppo forte il peso del passato! Un abbraccio, un po accaldato, per voi!!! :)

      Elimina
  2. Angela, hai preparato un post stupendo!!! Un po' di arte, in settimana direttamente da Firenze:) oggi è una giornata perfetta !!! Grazie tesoro!

    RispondiElimina
  3. Quante cose non si conoscono...proprio non lo conoscevo. Molto interessante, grazie Angela ♥

    RispondiElimina

//]]