trovato!

07:10

l'ho trovato!
.................ho dovuto girellare un pò su internet, ma ce l'ho fatta! ho trovato il link!
come spesso mi accade io mi complico la vita............proprio così!
Infatti, tra le opzioni di Explorer ho selezionato la casella Elimina la cronologia al momento di uscire, perciò sono stata costretta a comportarmi come quando apro il frigo e non ricordo più cosa devo prendere: fare il percorso a ritroso e subito mi ritorna in mente!!!!!!!!!! (ma scommetto che capita anche a voi!!!!!).
Ecco, dunque, l'indirizzo dal quale scaricare le immagini free dei pannellini: http://www.homeberries.com/freebies
Quindi..............buon divertimento con la stampa!
Ma non posso fare a meno di raccontarvi il nostro pomeriggio di ieri! Con Piero abbiamo fatto un salto in centro per assistere alla presentazione di una mostra che da oggi sarà aperta al pubblico: Denaro e Bellezza. I banchieri, Botticelli e il rogo delle vanità. (fino al 22 gennaio 2012 a Palazzo Strozzi)
Denaro e Bellezza. I banchieri, Botticelli e il rogo delle vanità
Che dirvi......bella e simpatica la presentazione da parte dei curatori, Ludovica Sebregondi e Tim Parks, ma sopratutto molto interessanti gli oggetti esposti: oltre a dipinti del Botticelli e del Beato Angelico, abbiamo visto le prime lettere di cambio.......

e il fiorino d'oro zecchino!
Fiorino 1340.jpg
ma anche alcuni ritratti (che a me interessano per gli abiti!) come questo dipinto, di Lorenzo Credi (forse il ritratto di Caterina Sforza).............
e diversi gli oggetti di arte minore, come la scarsella (una borsa da appendere alla cintura, considerato che non esistevano le tasche negli abiti!) conservata al Museo del Bargello (uno dei miei preferiti...non so più quante volte ci sono già stata!)
e poi bilance per oggetti preziosi, pettini in avorio e forzieri in legno e pelle punzonata e lavorata!
Insomma......m'è proprio piaciuta!!!!!!!
Dopo queste belle immagini, chiudo il post ..............così!
.............guardate un pò quest'uomo che beatamente e con molta nonchalance......passeggiava domenica per le vie del centro.......!
un vero dandy, e un tipo molto naif (almeno per me!).
Da segnalarvi che sotto la giacca indossava una camicia bianca a righine blu e..........
.................e una cravatta rosso-ciliegio a righe bianche!
Mitico!
buonfinesettimanasereno!

You Might Also Like

7 commenti

  1. Come vorrei abitare a Firenze, innamorata della citta' attiva e sempre piena di mostre .
    Curioso il signore Dandy.
    Buon fine settimana
    Marilu'

    RispondiElimina
  2. Mi accodo al post precedente, Firenze è una città meravigliosa, nella mia vita ci sono stata tantissimi volte, e poi che spendido quel museo e quella famosa borsa!!!
    Grazie per le immagini, ci contavo!!!
    Anna

    RispondiElimina
  3. Grazie per il link...
    ma soprattutto grazie per le foto a quel stravagante signore....davvero impossibile non notarlo!
    I pantaloni corti classici non li vedevo dai tempi degli abiti da Comunione degli anni 60
    ahahah...e solo per i bambini
    Mari

    RispondiElimina
  4. grazie per il link, credo di aver trovato l'ispirazione per le bomboniere della cresima di mio figlio!!!!
    firenze... bellissimi ricordi!
    bacianna

    RispondiElimina
  5. Carissima Angela, i tuoi post sono sempre molto interessanti e pieni di foto strepitose (a parte forse l'omino stravagante!!! ^_^ )

    Buona domenica
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  6. L'omino Dandy per la serie: "Che sostanze avrà ingerito prima di vestirsi così?" A me piacciono gli stravaganti a dire il vero! Fantastica la mostra, peccato che sto troppo lontano da Firenze .... adesso vado ad aprire il link dei pannellini. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. E' da un sacco che non faccio un giro a Firenze...
    Che nostalgia!
    Che tipo stranissimo, a dir poco eccentrico!
    Ciao Silvia

    RispondiElimina

Powered by Blogger.