......in gabbia!!

17:52

........oh mamma!
....quasi non ci credo!
.....latitante come non mai dal blog, intrappolata tra faccende, lavori e vicende della vita che mi hanno allontanata per quasi un mese! 
Non so proprio come rimediare!
Ah, ecco! Un modo c'è! Tra i tanti progetti che ho portato avanti (tutto mi si può dire....tranne che io sia fannullona!!!!) e che via via spero di farvi vedere....c'è questo!
L'ultimo, per ora, lavoro di riciclo del fil di ferro!
Ovviamente, come sempre, non riesco (o più semplicemente non voglio...) a fare un lavoro pulito, dritto e perfetto! Nonostante le pinze e i guanti....il filo di ferro resta  storto!
E dunque mi accontento!
Sembra un lavoro a metà, ma così non è. Perché questa gabbietta che è venuta fuori...... non ingabbia nulla.....anzi è libera! Libera di contenere quando ne avrà voglia, delle rose oppure delle zucche, o forse nulla! Perché niente e nessuno dovrebbe stare in gabbia, anche se a volte è il nostro desiderio più grande. 
 Così ho lasciato delle spazi più aperti che mi consentiranno di infilarci le cose!
Ho provato con le rose ....e mi piace molto!
Poi, però ho provato anche a infilarci un'altra piccola zucca in velluto verde (???????)
......e anche così mi piace!!!!
Comunque prometto che al prossimo lavoro in fil di ferro cercherò di ottenere del filo più dritto!!!! 
Che è meglio!
......vabbé, per oggi
....siccome la zucca vive il suo momento di gloria la lascio lì.....domani è un altro giorno!

Ora peròòòò a proposito di zucche.....vi mostro un esperimento in cucina!
Il pane alla zucca!
...una vera scoperta! Oltre ad un gusto....buonissimo!!!!
Io ho ridotto la quantità di zucca (avevo solo 250 gr di zucca Butternut!)....e quindi è meno gialla, ma il sapore resta davvero insuperabile!
La ricetta è un mix a modo mio di tante che ne ho trovate on line....usando il mio caro lievito madre!
Bhè....sono davvero soddisfatta!!!
Ora, appena prendo le castagne dovrò provare il dolce preparato da Marta!!!!
Spero di essere stata perdonata per la mia assenza!

You Might Also Like

8 commenti

  1. Ciao Angela, a me la tua gabbietta "stortignaccola" piace molto perchè è originale e unica, il pane-zucca poi è fantastico, complimenti!
    Buona festa di Ognissanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen! Il pane è proprio buono, giuro. Non ne ero certa, ma mi ha conquistata! Di sicuro lo rifarò!

      Elimina
  2. Sempre belli i tuoi lavori di fil di ferro. Molto originali e unici. E che buono il pan di zucca!
    Da provare!
    Un abbraccione
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te Maria tuttofare!!! Di cose uniche e originali tu ne sai qualcosa!!! sei bravissima!!! :)

      Elimina
  3. Ciao Angela!!! Bellissima la gabbietta e per quanto riguarda il pane con zucca ...lo proverò anche io ...mi hai fatto venire vogliaaaaa
    Proprio ieri, guardando il catalogo opitec, ho scoperto che esiste un "aggeggio" che raddrizza il fil di ferro. Poi mi sono chiesta se non è più bello il filo "storto" ...che ne pensi???
    Un abbraccio =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....ma dai! Addirittura un aggeggio per raddrizzare il filo di ferro!!!!! Mai sentito! Io continuo comunque a fare a modo mio, che mi diverto di più...anche se ci impiego più tempo a fare le cose! Grazie Silvia! Un abbraccio anche a te! :)

      Elimina
  4. Grazie per la citazione del dolce. La tua gabbietta piace molto così con i fili storti come dici tu, secondo me è molto originale. Il lievito madre mi era stato regalato ma, poi l'ho buttato perchè non sapevo come rinfrescarlo. Questo tuo pane sembra all'interno morbido come un dolce. Sarà stato buonissimo. Brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marta, Piero ha precettato le mie castagne! Mi tocca ricomprarle...ma lo farò quando sarà fuori tuttooooo il giorno, così non corro il rischio di vedermele soffiare sotto al naso! :)

      Elimina

Powered by Blogger.